In questo momento così difficile e pieno di incertezze, noi di MAP service siamo al Vostro fianco per il momento della ripartenza.

La MAP service è iscritta alla CCIAA con codice ATECO 81.21.00 principale e ATECO 81.29.10 con specifica sulla sanificazione.

Offriamo trattamenti di sanificazione personalizzati, adatti ad ogni esigenza per privati ed aziende.

Nebulizzazione con prodotto a base di Perossido di idrogeno stabilizzato 0,98 % e Sali quaternari d’ammonio.

L’ OZONO è un potente disinfettante naturale, efficace nella sanificazione e sterilizzazioni di ambienti, in grado di inattivare virus e batteri in un solo trattamento. L’azione ossidante esplicata dall’ozono ha fatto sì che sin dalla sua scoperta fosse utilizzato come agente battericida, fungicida e inattivante dei virus.
Il meccanismo di azione dell’ozono sui virus non è sicuramente quello di una distruzione, come nel caso dei batteri, ma di un’inattivazione; l’azione dell’ozono consisterebbe in un’ossidazione e conseguente inattivazione, dei recettori virali specifici utilizzati per la creazione del legame con la parete della cellula da invadere. Verrebbe così bloccato il meccanismo di riproduzione virale a livello della sua prima fase: l’invasione cellulare.
La caratterista predominante dell’ozono è che essendo in fase gassosa, favorisce numerose applicazioni in campo igienico-alimentare. A differenza dei disinfettanti classici, (es. il cloro) che rilasciano residui inquinanti, l’ozono si decompone ad ossigeno; ciò potrebbe rappresentare un vantaggio per l’ambiente e per la salute evitando gli effetti collaterali.
Saturando di ozono un ambiente si eliminano pericolosi infestanti come acari, pulci, zecche, pidocchi, tarme, scarafaggi, zanzare ecc. Inoltre, essendo più pesante dell’aria, penetra facilmente nelle cavità, nelle piccole tane e negli anfratti dove si annidano insetti e roditori rendendo l’ambiente a loro inospitale.
Al Termine del trattamento è necessario arieggiare bene i locali prima di potervi accedere.

Vantaggi/Svantaggi:
• Non produce condensa o umidità residua su pareti e superfici
• Con ripetuti interventi ossida i metalli
• Capacità di penetrazione diffusa in tutto l’ambiente trattato
• Elimina le infestazioni da acari, insetti e rende inospitale gli ambienti per i roditori
• Al Termine del trattamento è necessario arieggiare bene i locali prima di potervi accedere.

Sistema DRYSANIFOG costituisce la miglior soluzione per la sanificazione degli ambienti. Grazie infatti all’utilizzo combinato della diffusione con il sistema nebbia secca e uno speciale prodotto antibatterico, è possibile sanificare in modo totale qualsiasi ambiente. Il sistema DRYSANIFOG è in grado di generare in modo costante micromolecole in grado di penetrare anche nelle zone più difficili e negli interstizi normalmente non raggiungibili con nessun sistema.

Vantaggi/Svantaggi:
• Non produce condensa o umidità residua su pareti e superfici
• Non danneggia impianti elettrici
• Dimensione delle micromolecole: 7 micron
• Capacità di penetrazione diffusa in tutto l’ambiente trattato
• Possibilità immediata di accesso ai locali trattati finito il ciclo

Principio attivo:
La soluzione utilizzata è costituita da un disinfettante a base di Dimetil-Ammonio quaternario di ultima generazione (PRESIDIO MEDICO CHIRURGICO REG. Ministero della Sanità n° 16628).
Il prodotto è attivo verso i più recenti germi Gram positivi Gram negativi, virus HIV, HBV e funghi. L’attività batterica si instaura rapidamente dopo 5’ di contatto con le superfici trattate, garantendo una riduzione del 99.9 % delle specie batteriche.

Tutto questo verrà affiancato dalla pulizia disinfettante con prodotti professionali specifici.
Al termine dell’intervento sarà rilasciato un certificato di avvenuta sanificazione.

FORMULA ABBONAMENTO

  • Sanificazione periodica garantita
  • Priorità di intervento
  • Risparmi del costo fino al 25%
  • Disponibili per sopralluoghi e preventivi gratuiti
  • Garanzia dei preventivi nelle 24 h

CORONAVIRUS E DECRETO "CURA ITALIA"

Cosa prevede il decreto”Cura Italia” per la disinfezione delle aziende, uffici, negozio e luoghi di lavoro?

Il decreto “Cura Italia” del 17 Marzo 2020 art.64. “allo scopo di incentivare la sanificazione degli ambienti di lavoro, quale misura di contenimento del contagio del virus COVID-19” prevede per il periodo d’imposta 2020.

Per soggetti esercenti attività d’impresa, arte o professione un credito d’imposta per le spese di sanificazione degli ambienti di lavoro nella misura del 50 per cento delle spese di sanificazione degli ambienti e degli strumenti di lavoro sostenute e documentate fino ad un massimo di 20.000 euro per ciascun beneficiario, nel limite complessivo massimo di 50 milioni di euro per l’anno 2020.

Il comma 2 dell’art. 64 del Decreto stabilisce che i criteri e le modalità di applicazione e di fruizione del credito d’imposta verranno stabiliti con decreto del Ministro dello sviluppo economico di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze.

Tale secondo decreto verrà adottato entro trenta giorni dalla data di entrata in vigore del presente decreto legge del 17 marzo.
Rimane quindi poco tempo per fruire del credito d’imposta.’

×
Torna su